al cioccolato,  Dolci

Mud cake con crema pasticciera senza latte & glassa al cioccolato fondente vegan

Top di noci, nocciole mikado, kinder bueno e mars

Un tripudio di cioccolato e soffici, questa è la torta perfetta per un compleanno goloso!

Ingredienti per una teglia di 22 cm di diametro

Mud cake 

165 g farina di riso

55 g di fecola di patate

35 g di amido di tapioca

375 g di zucchero semolato

200 g di burro chiarificato

175 g di margarina 

6 uova medie 

1 bustina di lievito in polvere per dolci 

Con una frusta elettrica montate il burro a temperatura ambiente con lo zucchero, per una decina di minuti in modo da ottenere una crema liscia e spumosa. Incorporate a questo punto le uova intere, una per volta aspettando che siano assorbite prima di procedere con il successivo.

Miscelate le farine ed aggiungetele setacciandole con il lievito, quindi unite manualmente al resto, mescolando delicatamente dal basso verso l’alto.

Versate il composto in uno stampo imburrato e infarinato. Io ho messo un disco di carta da forno sulla base per facilitare l’estrazione successiva.  Infornate per cuocere modalità statica a 175°, per 60 minuti. Lasciate raffreddare prima di procedere al taglio.

Crema pasticciera

3 tuorli

2 cucchiai di maiezena

3 cucchiai di zucchero

500 ml di latte di avena o altro latte vegetale

Un pizzico di sale

Preparate la crema, mescolando maiezena, zucchero e tuorli. Aggiungete il latte e mescolate con vigore con una frusta a mano o con un cucchiaio, in modo da non formare grumi. Cuocete a fiamma moderata fino a che la consistenza non sarà quella desiderata.

Glassa al cioccolato vegan

100 g di cioccolato fondente 70% (fondamentale)

50 g di latte di riso

1 cucchiaino di olio evo

Fate cuocere il latte. Versatelo in una ciotola in cui avete precedente riposto il cioccolato tagliato a pezzi piccoli. Mescolate fino ad ottenere una crema. Aggiungete l’olio per rendere più lucida la glassa. Lasciate raffreddare 15 minuti per controllare la consistenza e utilizzarlo sulla vostra torta.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *